Notizie da Hombolo

Si avvicina il tempo del raccolto ma, ci fosse un anno buono in questo paese!!
Niente da fare, o non piove, o piove troppo, una via di mezzo mai!!
Per il secondo anno consecutivo le piogge sono state molto abbondanti, l’anno scorso ancora peggio perché i raccolti sono letteralmente “annegati” nell’acqua che non lasciava tregua. Quest’anno invece, ha piovuto tantissimo fino a febbraio poi più nulla e le pannocchie di mais che avevano ancora bisogno di acqua, sono rimaste piuttosto piccole.
Il miglio invece (vorrei precisare che col miglio macinato qui si fa la polenta, non è per gli uccellini) che non ama troppa acqua, ha prodotto pannocchie piccole e con pochi semi.
Per non parlare dei girasoli che ad Hombolo si coltivano per ottenere l’olio ma, sempre per la troppa pioggia, i fiori sono rimasti piccolissimi e quasi senza semi. Ovviamente il prezzo dell’olio andrà alle stelle e così, fra olio e granoturco, sarà un bel problema anche con gli approvvigionamenti per la scuola.
Per fortuna che almeno non abbiamo problemi per il Covid 19, ci mancava solo quello!!
In ogni caso noi faremo tutto il possibile per non fare mai mancare il cibo ai nostri bambini e anche voi, per favore, ce la potete dare una mano? Lo so benissimo che in Italia avete ancora questa maledetta pandemia che vi perseguita ma, poiché credo che da voi sia tempo di dichiarazione dei redditi, vi ricorderete di noi con il 5xmille? A voi non costa nulla ma per noi diventa un aiuto importante.
Ci conto eh!!
Grazie di cuore
Maria Carla

Belle notizie da Hombolo!

Carissimi amici,
vorrei rendervi partecipi della mia gioia; la costruzione dell’asilo è ultimata e siamo pronti per trasferire i bambini che, già dall’anno scorso, fanno lezione nel locale mensa della scuola.
La mia gratitudine è per tutti voi che ci sostenete da sempre, ormai conosco bene il vostro grande cuore e l’affetto che, anche se a distanza, provate per i nostri bambini. GRAZIE!!

Vorrei esprimere la mia riconoscenza e infinita gratitudine a “Agata Smeralda onlus” e al Professor Mauro Barsi che ne è il cuore e l’anima, per il grande aiuto che ci hanno dato non solo per la costruzione dell’asilo ma per la loro costante presenza negli anni. GRAZIE!!!

E soprattutto vorrei ringraziare la persona che, arrivata ad Hombolo il giorno di Natale di due anni fa, non ci ha più lasciati!
Marino Vicari non è sempre presente ad Hombolo fisicamente ma, con la sua grande solidarietà e generosità, ha portato a termine la costruzione dell’asilo! Marino ha fatto conoscere alla direzione e alle maestranze della sua ditta VIFRA, la realtà di Hombolo e, nonostante le difficoltà di questo terribile periodo di pandemia, con grande determinazione è riuscito a realizzare il mio e suo sogno; dare ai bambini un posto accogliente dove potere incominciare il loro percorso scolastico che, speriamo, possa essere determinante per migliorare il loro futuro.

Non mi stancherò mai di ripetere che l’istruzione è il nostro obiettivo, lo diceva anche Julius Nyerere, primo presidente della Tanzania che, se vuoi aiutare l’Africa, investi nella scuola, se vuoi aiutare i poveri, aiuta i loro bambini a studiare!

Ancora un grazie a tutti dal più profondo del cuore, vi voglio bene!!!!

Maria Carla