Archive for 20 aprile 2014

Buona Pasqua!

BUONA PASQUA DA TUTTI NOI DELL’ASSOCIAZIONE CLUP
GRAZIE PER PERMETTERCI DI RIUSCIRE A FARE SOGNARE I NOSTRI BAMBINI
BUONA PASQUA A CHI ANCORA SPERA
A CHI CREDE CHE DOMANI SARA’ MIGLIORE
A CHI NON LASCIA INFRANGERE I SOGNI
A CHI PORTA LA PACE NEL CUORE

Ho un sogno che un giorno i bambini diventeranno bambini in tutte le parti del mondo,
Ho un sogno che un giorno i bambini africani avranno la possibilità di giocare e studiare come bambini,
Ho un sogno che un giorno loro deporranno le armi perché non ne avranno più bisogno,
Ho un sogno che un giorno loro verranno ascoltati,
tollerati e che potranno anche decidere cosa fare da grandi.
Nel mio sogno vedo che i bambini africani non moriranno più di fame, sete e malattie banali,
Nel mio sogno vedo che questi bambini andranno a scuola la mattina anziché andare nei vari cantieri,
Nel mio sogno vedo che questi bambini lasceranno le grotte, i tombini e le strade per andare a dormire nelle case.
Ho un sogno che un giorno i bambini africani
lasceranno i campi profughi,
Ho un sogno che un giorno loro non avranno più bisogno di camminare per chilometri in cerca d’acqua sporca da bere,
Ho un sogno che un giorno i loro piedi saranno protetti dalle scarpe e i loro corpi coperti dai vestiti.
Nel mio sogno vedo che i bambini africani avranno la possibilità di vaccinarsi contro le malattie infantili,
Nel mio sogno vedo che i loro destini non saranno più decisi dalle tragedie causate dai grandi,
Nel mio sogno vedo che i bambini africani avranno la possibilità di riuscire un giorno a sognare!!!
(Blessing Sunday Osuchukwu)

 

E un altro passo è stato fatto!

La fabbrica dei mattoni continua e non solo, hanno finito di costruire il serbatoio dell’acqua e, dopo avere caricato ad uno ad uno mille mattoni sul nostro pick up ed averli portati sul luogo dove sorgerà la scuola (15 viaggi), ieri i muratori hanno iniziato a costruire il primo magazzino dove verrà installato il contatore della corrente.
Potremo così mettere in funzione la pompa del pozzo ed avere l’acqua che, al momento, dobbiamo portare sul posto sempre col nostro pick up, che fatica!
E lasciate perdere i commenti maligni che, sono sicura, qualcuno di voi sta facendo “Ma quale fatica, lei non c’è mai sulle foto, sono sempre gli altri a lavorare!”
E per forza, se le foto le scatto io, come faccio ad esserci!
Vi assicuro che mi sono fatta due…bicipiti con la ginnastica a caricare e scaricare mattoni, non sono mica qui a pettinare le bambole! Ahahahahahah
Va beh, oggi di scemate ne ho dette abbastanza, meglio che vada a dormire che domani devo alzarmi presto per portare ai muratori il cemento e il rifornimento di acqua.
Ciao a tutti,
Maria Carla